Azienda agricola Torrelli- degustazione di Venerdì 25 Novembre

L’azienda agricola Mario Torelli di Gianfranco Torelli, si trova a Bubbio (AT), nel cuore della Langa astigiana.

L’azienda è a conduzione familiare ed ha iniziato dal 1987 la propria conversione alla viticoltura biologica, che attualmente viene verificata da ICEA. Lo scopo di Gianfranco è quello di mantenere il terreno vivo (senza uso di diserbanti/esiccanti), e coltivarlo senza forzature (concimazioni chimiche), aiutando così le piante ad aumentare le proprie capacità di autodifesa. Viene inoltre favorita la capacità di resistenza alle malattie con l’uso di prodotti fitoterapici (alghe, preparati, erbe).

L’azienda include 15 ha di vigneti che trasforma, di cui 9 di proprietà lavorati in regime biologico.

Tutte le attività in vigna vengono  effettuate  rigorosamente a mano, vendemmia, potatura, spollonatura e  defogliazione, nell’attenzione della vite e salvaguardia della salute dei grappoli.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il risparmio energetico e la salvaguardia dell’ambiente sono obiettivi del produttore: l’azienda è dotata di un impianto fotovoltaico e di fitodepurazione dell’acqua; la stessa, proveniente dalla sorgente di proprietà aziendale, utilizzata in cantina, passa attraverso vasche dove tramite un filtro naturale  e piante acquatiche viene depurata . In un’altra vasca assieme alle piante che contribuiscono alla fitodepurazione, rane e salamandre, nuotano e si alimentano, a testimonianza della salubrità dell’ambiente.

Questa azienda è riuscita a riprodurre un ecosistema che si autosostiene quasi totalmente, cosa di non facile applicazione.

Passiamo ai vini che questa sera degusteremo assieme:

Il dolcetto Bricco Rocchetto DOC  2009, è rosso rubino, con profumi intensi di viola, frutti di bosco, ciliegia , liquirizia. Al palato è equilibrato. Questo dolcetto nasce dall’omonimo vigneto sulla collina di San Grato di Bubbio , ottenuto con una metodologia molto tradizionale con lunga macerazione che dura lungamente (15-20gg). Un ottimo vino da tutto pasto.

Il principe di questa sera è però il  Moscato d’Asti DOCG 2010 ,dalle uve di Moscato bianco di Cannelli,  morbido, fragrante e profumato, dolce ma non troppo, che durante le prossime feste potrete abbinare ai vostri panettoni e dolci.

Nel 2000, dopo molti anni di esperienza nella produzione del Moscato d’Asti, il produttore si è lanciato nella produzione di di Spumanti con uve di proprietà, una nuova via coraggiosa che nel 2001 dà vita a llo spumante DOC brut “Di Paola”, fragrante, con sentori di nocciole e frutta, fine e fresco ..regala piacevoli emozioni al palato.

…infine il Passito Bubeum , un Moscato Passito DOC di nicchia, che matura in barriques almeno 42 mesi e rimane 6 mesi in bottiglia prima di poter essere degustato per diversi anni.

Questo Passito è una sorpresa anche per la sottoscritta che attendo curiosa di degustare!

Vi attendiamo numerosi.

Per info e prenotazioni: Accademia della Muffa Nobile
Varoli Maurizio 336 557490 info@bolognamineralshow.com
Oppure a Lorenzini Emilio Sergio 348 0404955 emilio.lorenzini@muffanobile.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...